CHAMPDEPRAZ-rifugio Barbustel-Pietro Tribuzio- pietro.tribu

Unité des Communes Évançon Champdepraz

i piedi del Mont Avic

Champdepraz: La Porta del Parco Naturale del Mont Avic in Valle d’Aosta

Esplora Champdepraz, un incantevole comune valdostano a 512 metri di altitudine, famoso per il suo accesso al Parco naturale del Mont Avic e la sua ricca biodiversità.

Champdepraz, un comune di 706 abitanti situato a 512 metri di altitudine, si trova a soli 42 chilometri da Aosta. Questo borgo, noto per la sua posizione unica a “l’envers” della Dora Baltea, offre una porta d’accesso al famoso Parco naturale del Mont Avic, un’area protetta di eccezionale bellezza naturale e biodiversità.

Storia e Cultura

Champdepraz, con la sua lunga storia che si intreccia con quella delle valli circostanti, ha un ricco patrimonio culturale. Il comune è noto per i suoi tradizionali boschi di castagno e per essere un punto di riferimento nella conservazione della flora e fauna alpina. Il museo locale offre un approfondimento sulla storia e le tradizioni del paese, inclusa la sua importanza nel contesto del Parco naturale del Mont Avic.

Natura e Sport

Il comune è un paradiso per gli amanti della natura e dello sport all’aria aperta. Il Parco naturale del Mont Avic, con i suoi sentieri, offre opportunità uniche per escursionismo, birdwatching e mountain bike. I boschi di castagno che circondano Champdepraz sono ideali per passeggiate rilassanti e pic-nic nella natura.

Feste e Tradizioni

Champdepraz celebra diverse feste tradizionali che riflettono la sua ricca cultura alpina. Eventi stagionali e feste popolari si svolgono nel corso dell’anno, offrendo ai visitatori un’occasione per immergersi nelle tradizioni locali e nella comunità del paese.

Per i Più Piccoli Per le famiglie

Champdepraz offre numerose attività all’aperto, come sentieri facili adatti ai bambini e aree di gioco nel cuore del borgo. Il Parco naturale del Mont Avic, inoltre, è un luogo eccellente per insegn
gnare ai più piccoli l’importanza della conservazione della natura e dell’ambiente.

Champdepraz rappresenta una destinazione ideale per coloro che cercano un’esperienza autentica in montagna, combinando la bellezza naturale, la cultura locale e le attività all’aperto in un ambiente tranquillo e suggestivo.

Champdepraz La Storia

Quello di Champdepraz è un importante comune di cultura e lingua francoprovenzale, che però, in passato, subì un flusso migratorio walser.

I walser erano una popolazione di origine germanica che al tempo occupava il territorio circostante il massiccio del Monte Rosa. A testimonianza di questa influenza c’è il villaggio di Gettaz-des-Allemands.

In base alla pronuncia del patois valdostano, il dialetto tipico della regione, il termine “Champdepraz” andrebbe intonato senza pronunciare la “z” finale, quindi semplicemente “Sciandöprà”.

La parola “Champ” farebbe riferimento al termine francese “campo”, “de” a “di” e “pra” a “prato” come viene detto nel dialetto tipico valdostano.

Fu frequentata nell'antichità da popolazioni italiche e celtiche, le quali, unendosi, originarono il fiero popolo dei salassi, dominatori della regione fino all'arrivo dei romani, contro cui resistettero per oltre un secolo (143-25 a.C.).

Dopo la caduta dell'impero romano, come tutto il resto della regione, divenne parte del regno dei franchi (575) e fu inglobata nel COMITATUS della Valle d'Aosta (X secolo), compreso nel secondo regno di Borgogna (879-1032).

In seguito alla riorganizzazione amministrativa effettuata dai Savoia, divenne parte del balivato della Valle d'Aosta (XIII secolo), sotto la giurisdizione degli Chenal, signori di Montjovet; nel 1295, estintisi gli Chenal, passò per matrimonio agli Challant.

Con la trasformazione della contea in ducato (1416) ad opera di Amedeo VIII di Savoia , godette dei privilegi derivanti dall'istituzione del Conseil des Commis.

Seguì le sorti degli Challant e del ducato di Savoia passando attraverso la crudele epidemia di peste del 1630, le guerre con la Francia (XVII-XVIII secolo), la trasformazione del ducato di Savoia in regno e l'ingresso nel regno d'Italia.

Fra le testimonianze architettoniche del passato meritano una menzione particolare la parrocchiale di San Francesco di Sales, risalente al XVII secolo, e diverse cappelle disseminate sul territorio comunale, databili al XVII e XVIII secolo.

Cosa fare a Champdepraz

Cosa fare a Champdepraz

Il comune si contraddistingue per l’alto numero di cappelle, presenti in ogni borgo e per i numerosi forni comunitari dei villaggi.

Il Centro Visitatori del Parco del Mont Avic si trova nel villaggio di Covarey ed è un punto informativo sulle particolarità dell’area protetta e sulle varie passeggiate. Ospita un interessante museo naturalistico che descrive gli ambienti rocciosi, le zone umide e le foreste del parco, attraverso sistemi interattivi accattivanti ed esaustivi. Una sala polivalente ospita conferenze, attività didattiche e mostre temporanee.
I villaggi della zona di Chevrère hanno conservato i loro caratteri architettonici originali, abitazioni in pietra e tipici “rascard” in legno, come pure al villaggio minerario di Hérin, arroccato sulla montagna.
Il torrente Chalamy è uno dei paradisi per i praticanti del canyoning o torrentismo sportivo.

Nei villaggi si incontrano vari edifici rurali tipici della Bassa Valle; costruiti in pietra e legno, possono essere costituiti di un solo edificio o di più corpi separati. I loro elementi tipici sono l’abitazione vera e propria, la stalla e il fienile, l’htabio, lo pejo, lo payi. Altre costruzioni tipiche sono la grisse per l’essicazione delle castagne, il granaio detto reucard (o rascard) e il deposito per i covoni detto lo dzerbi[7]. Quattro forni per la cottura tradizionale del pane sono conservati nelle frazioni Capiron, Covarey, Viéring e Veulla

NATURA E SPORT

Il Parco Regionale Mont Avic offre agli escursionisti una ricca rete sentieristica che permette di scoprire particolarità animali e vegetali talora uniche in Valle d’Aosta. Alcuni di questi itinerari si prestano anche ad essere percorsi con le racchette da neve.

 

Lungo il torrente Chalamy gli appassionati di pesca sportiva trovano una riserva a gestione privata, con dei tratti a cattura ed altri no-kill. Questo torrente è anche uno dei favoriti per la pratica del canyoning, soprattutto nel tratto più a valle.

In località Crest si trova una palestra di roccia mentre una via ferrata è stata realizzata su uno sperone che sovrasta la frazione di Covarey.

PER I PIÙ PICCOLI

In località La Veulla, oltre Covarey, poco dopo la fine della strada carrozzabile, si trova il parco faunistico Mont Avic dove i bambini possono osservare da vicino vari animali dell’ambiente alpino.

Si tratta di esemplari provenienti da centri di recupero che, non potendo essere reinseriti in libertà, trovano nel parco faunistico un habitat adeguato.

Champdepraz April 22, 2024

1.94° There will be partly cloudy until morning, then snow


Mar -1°/-1°
Mer -2°/-2°
Gio -1°/-1°
Ven -0°/-0°
Sab -1°/-1°

Lo Pian- lago di Panaz

Lago di Pana, Champdepraz, AO, Italia

Scopri ↝

Miniera di Herin

Miniera di Herin, Champdepraz, AO, Italia

Scopri ↝

Parco naturale del Mont Avic

Parco Naturale del Monte Avic, Champdepraz, AO, Italia

Scopri ↝

Rifugio Barbustel

Rifugio Barbustel, Località Lago Bianco, Champdepraz, AO, Italia

Scopri ↝

Prodotti & Produttori

Dal Produttore Locale A Casa Tua: Scegli La Qualità, Scegli Tascapan

Su Tascapan puoi scoprire i prodotti tipici della Valle d’Aosta, i sapori di un luogo unico e straordinario situato nel cuore delle Alpi e circondato dalle montagne più alte d’Europa.

Navigare su Tascapan è come camminare sui sentieri della Valle d’Aosta, guardando il cielo e le montagne, sfiorando le foglie della vite e l’erba alta dei pascoli.

Si sentono il ronzio delle api, i campanacci di mucche e capre, i profumi dei frutteti e dei fiori d’alta montagna.

Vorrei accompagnarti in un viaggio sensoriale che ha un obiettivo: farti conoscere il territorio, i volti e la cultura Valdostana.

Buon Viaggio

Champdepraz

Champdepraz, AO, Italia

Scopri ↝

Challand Saint-Victor

Challand-Saint-Victor, AO, Italia

Scopri ↝

Challand-Saint-Anselme

Challand-Saint-Anselme, AO, Italia

Scopri ↝

Ayas

Ayas, AO, Italia

Scopri ↝

Verrès

Verrès, AO, Italia

Scopri ↝

Montjovet

Montjovet, AO, Italia

Scopri ↝

Emarèse

Émarèse, AO, Italia

Scopri ↝

Issogne

Issogne, AO, Italia

Scopri ↝

Brusson

Brusson, AO, Italia

Scopri ↝

Arnad

Arnad, AO, Italia

Scopri ↝