RIFUGIO-BARBUSTEL

Champdepraz Rifugio Barbustel

Rifugio Barbustel 

 

Questa piacevole escursione al Rifugio Barbustel porta nel cuore del parco del Mont Avic e delle sue ricchezze naturali che rendono questo itinerario indimenticabile. Dal rifugio, inoltre, si può godere una splendida vista del Monte Rosa, del Cervino e della Dent d’Hérens.

Ebbene, come arrivarci? 

Dopo aver raggiunto in auto Champorcher e superato il Centro Visite Parco Naturale Mont Avic si imbocca, subito dopo, la strada che sale sulla destra. Da qui si raggiunge la frazione di Petit Mont Blanc (La Cort) dove si può parcheggiare l’auto. Non ci si può sbagliare! Subito sulla destra del parcheggio parte la mulattiera con l’indicazione per il Rifugio Barbustel e il Colle del Lago Bianco. 

Parte da qui la splendida escursione che sale piuttosto ripidamente nel bosco per poi addolcirsi poco dopo permettendo di riprendere fiato. 

Dopo alcuni tornanti il bosco si dirama e si segue il segnavia n.10. Si sale dolcemente fino ad arrivare al torrente Muffé entrando finalmente all’interno del Parco del Mont Avic. Da qui il sentiero prende di nuovo quota e in breve tempo si incontra il Lago Muffé, a quota 2076m. Se non avete fretta vi consigliamo di fare una pausa qui, prendere un po’ di energie e riempire gli occhi di tutta la bellezza naturale di cui siete circondati.

Ma ricorda: più si sale e più si scoprono posti magnifici. Quindi si riprende a camminare per raggiungere il Colle du Lac Blanc, già ben visibile da qui, e poi scollinare verso il Rifugio Barbustel.

Quindi, dal lago Muffé si prosegue lungo il sentiero che porta al Colle del Lago Bianco salendo dolcemente in mezzo alla prateria alpina. Con alcuni tornanti si raggiunge il Colle, il punto più alto dell’escursione, dove si ammira una fantastica vista sul Monte Rosa e sul Cervino. 

Ora non resta che scollinare fino al Rifugio Barbustel a quota 2132 m con una breve discesa di circa 15 minuti. Anche qui le bellezze naturali non mancano. Intorno troviamo diversi laghetti: Blanc, Noir, Cornu e Vallette. 

Rilassatevi al sole e godetevi la pace che solo la natura può regalarvi. 

Per il ritorno consigliamo la stessa strada.

 

 

Questa piacevole escursione al Rifugio Barbustel porta nel cuore del parco del Mont Avic e delle sue ricchezze naturali che rendono questo itinerario indimenticabile. Dal rifugio, inoltre, si può godere una splendida vista del Monte Rosa, del Cervino e della Dent d’Hérens.

Ebbene, come arrivarci? 

Dopo aver raggiunto in auto Champorcher e superato il Centro Visite Parco Naturale Mont Avic si imbocca, subito dopo, la strada che sale sulla destra. Da qui si raggiunge la frazione di Petit Mont Blanc (La Cort) dove si può parcheggiare l’auto. Non ci si può sbagliare! Subito sulla destra del parcheggio parte la mulattiera con l’indicazione per il Rifugio Barbustel e il Colle del Lago Bianco. 

Parte da qui la splendida escursione che sale piuttosto ripidamente nel bosco per poi addolcirsi poco dopo permettendo di riprendere fiato. 

Dopo alcuni tornanti il bosco si dirama e si segue il segnavia n.10. Si sale dolcemente fino ad arrivare al torrente Muffé entrando finalmente all’interno del Parco del Mont Avic. Da qui il sentiero prende di nuovo quota e in breve tempo si incontra il Lago Muffé, a quota 2076m. Se non avete fretta vi consigliamo di fare una pausa qui, prendere un po’ di energie e riempire gli occhi di tutta la bellezza naturale di cui siete circondati.

Ma ricorda: più si sale e più si scoprono posti magnifici. Quindi si riprende a camminare per raggiungere il Colle du Lac Blanc, già ben visibile da qui, e poi scollinare verso il Rifugio Barbustel.

Quindi, dal lago Muffé si prosegue lungo il sentiero che porta al Colle del Lago Bianco salendo dolcemente in mezzo alla prateria alpina. Con alcuni tornanti si raggiunge il Colle, il punto più alto dell’escursione, dove si ammira una fantastica vista sul Monte Rosa e sul Cervino. 

Ora non resta che scollinare fino al Rifugio Barbustel a quota 2132 m con una breve discesa di circa 15 minuti. Anche qui le bellezze naturali non mancano. Intorno troviamo diversi laghetti: Blanc, Noir, Cornu e Vallette. 

Rilassatevi al sole e godetevi la pace che solo la natura può regalarvi. 

Per il ritorno consigliamo la stessa strada.

Miniera di Herin

Miniera di Herin, Champdepraz, AO, Italia

Scopri ↝

Parco naturale del Mont Avic

Parco Naturale del Monte Avic, Champdepraz, AO, Italia

Scopri ↝

Rifugio Barbustel

Rifugio Barbustel, Località Lago Bianco, Champdepraz, AO, Italia

Scopri ↝

Champdepraz

Champdepraz, AO, Italia

Scopri ↝

Challand Saint-Victor

Challand-Saint-Victor, AO, Italia

Scopri ↝

Challand-Saint-Anselme

Challand-Saint-Anselme, AO, Italia

Scopri ↝

Ayas

Ayas, AO, Italia

Scopri ↝

Verrès

Verrès, AO, Italia

Scopri ↝