comune di bard - valle d'aosta

comune di bard - foto di Dagmara

Unité des Communes Mont-Rose Bard

il piccolo borgo alpino con la storica fortezza

Titolo: “Bard: Una Gemma Nascosta nella Valle d’Aosta”

Scopri il comune di Bard, un incantevole gioiello nascosto nella Valle d’Aosta. Questo villaggio storico, noto per la sua imponente fortezza e le sue pittoresche strade, si trova ai piedi delle Alpi e offre un’esperienza unica tra storia, cultura e natura. La Fortezza di Bard, un’imponente struttura che domina la valle, è il cuore pulsante di questo comune ricco di fascino.

La Fortezza di Bard

Al centro della vita di Bard sorge la sua magnifica fortezza, un’importante testimonianza storica e architettonica. Costruita nel 19° secolo su rovine più antiche, la fortezza è stata testimone di eventi storici cruciali e oggi ospita musei e mostre culturali. Una visita qui non è solo un viaggio attraverso la storia militare, ma anche un’occasione per godere di viste spettacolari sulla valle.

Natura e Paesaggi

Bard è immerso in un contesto naturale di straordinaria bellezza. Situato all’ingresso della Valle d’Aosta, offre vedute mozzafiato delle montagne circostanti e accesso a numerosi sentieri escursionistici. La natura qui gioca un ruolo fondamentale, offrendo un rifugio sereno lontano dal trambusto della vita quotidiana.

Storia e Cultura

La storia di Bard è visibile in ogni angolo del villaggio. Oltre alla fortezza, il comune è costellato di edifici storici, cappelle e viuzze che raccontano secoli di storia. Il patrimonio culturale è palpabile, con eventi e mostre che celebrano le tradizioni locali e la ricca storia della regione.

Gastronomia Locale

La cucina di Bard riflette la ricchezza culinaria della Valle d’Aosta. I ristoranti e le trattorie locali offrono piatti tradizionali preparati con ingredienti freschi della regione. Non perdere l’occasione di assaggiare specialità come la polenta, i formaggi locali e i vini valdostani, che sono un vero e proprio viaggio nel gusto.

Bard è un luogo che incanta con la sua storia, la sua bellezza naturale e la sua ricca offerta culturale. La fortezza, cuore del villaggio, rappresenta un simbolo di resilienza e storia. Se stai cercando una destinazione che combini storia, cultura e paesaggi mozzafiato, Bard è la scelta perfetta. Pianifica una visita a questo meraviglioso comune della Valle d’Aosta e lasciati incantare dalla sua magia.

Bard La Storia

Il toponimo “Bard” potrebbe derivare dal celtico Il “bar”, parola che fa riferimento ad un luogo fortificato. Per un periodo, si è pensato erroneamente che il termine derivasse dal francese “bar”, ovvero il barbo, un tipo di pesce d’acqua dolce che figura sullo stemma comunale.

Alcune incisioni rupestri su pietre molto grandi, che sono state riportate alla luce grazie ad una campagna di scavi archeologici, hanno rivelato importanti testimonianze storiche legate al borgo.

Si è scoperto, infatti, che il territorio di Bard era abitato sin dal lontano Neolitico: non si conosce il preciso periodo in cui sono comparse le prime tracce di vita dell’uomo, ma si parla approssimativamente di 5/10.000 anni fa.

Come puoi intuire dalla sua posizione dominante, da sempre, Bard ha rappresentato un importante punto strategico per arrestare l’avanzata dei nemici in caso di attacco.

Il comune di Bard fu per molto tempo sotto il dominio della signoria dei “Bard”, che aveva una forte influenza estesa anche su tutta la vicina valle di Champorcher.

In epoca romana, la famosa via delle Gallie, un’importantissima strada romana consolare che metteva in comunicazione la Pianura Padana con la Gallia, passava anche per Bard.

Invece, durante il periodo fascista, il comune di Bard incluse quello di Hône, comune che si affaccia proprio di fronte a Bard, sulla destra orografica della Dora Baltea.

Cosa fare a Bard

Cosa fare a Bard

Annoverato tra i borghi più affascinanti della valle d’Aosta, Bard è un luogo assai suggestivo, per via della sua posizione: stretto tra i due fianchi della montagna, questo borgo è infatti una vera meraviglia da vedere.

Ancora oggi, facendo una tranquilla passeggiata nel borgo, è possibile ammirare case storiche di grande valore monumentale e architettonico, come la Casa Challant, la Casa della Meridiana, la Casa Ciucca, la Casa del Vescovo e l’elegante palazzo dei nobili Nicole, ultimi conti di Bard.

Tra palazzi, residenze di pregio e un’enorme quantità di fontane di ogni tipo, non puoi per nulla al mondo perderti il Forte di Bard, costruito intorno all’anno 1000 in cima alla rocca e oggi interessante anche per le varie mostre temporanee e gli eventi che hanno luogo dentro la struttura.

Ti consigliamo di recarti in una zona ai piedi della rocca, nei pressi del cimitero e visitare uno straordinario sito archeologico: si tratta del geosito di Bard, tra i più rappresentativi geositi di tutto il territorio valdostano.

Qui potrai ammirare rocce montane di ogni tipo e, soprattutto, le cosiddette “marmitte dei giganti”, gigantesche cavità cilindriche che sembrerebbe si siano formate per via dell’azione erosiva delle acque sub-glaciali.

Nei pressi del geosito trovi anche antichissime incisioni rupestri e uno “scivolo delle donne”, ovvero un luogo che in passato si pensava favorisse la fertilità.

A Bard trovi anche uno dei percorsi più interessanti della Bassa Valle d’Aosta: un piacevole sentiero esposto al sole che porta da Albard di Bard fino alla Tête de Cou, con una bella vista sulle cime del Mont Avic.

Bard April 22, 2024

4.07° Expect a day of partly cloudy with snow


Mar 1°/1°
Mer 0°/0°
Gio 0°/0°
Ven 2°/2°
Sab 1°/1°

Passeggiata Bard – Tete de Cou

Tête de Cou, Via Albard, Bard, AO, Italia

Scopri ↝

Forte di Bard

Forte di Bard, Via Vittorio Emanuele II, Bard, AO, Italia

Scopri ↝

La marmitta dei giganti

La marmitta dei giganti, Bard, AO, Italia

Scopri ↝

Prodotti & Produttori

Dal Produttore Locale A Casa Tua: Scegli La Qualità, Scegli Tascapan

Su Tascapan puoi scoprire i prodotti tipici della Valle d’Aosta, i sapori di un luogo unico e straordinario situato nel cuore delle Alpi e circondato dalle montagne più alte d’Europa.

Navigare su Tascapan è come camminare sui sentieri della Valle d’Aosta, guardando il cielo e le montagne, sfiorando le foglie della vite e l’erba alta dei pascoli.

Si sentono il ronzio delle api, i campanacci di mucche e capre, i profumi dei frutteti e dei fiori d’alta montagna.

Vorrei accompagnarti in un viaggio sensoriale che ha un obiettivo: farti conoscere il territorio, i volti e la cultura Valdostana.

Buon Viaggio

Fontainemore

Fontainemore, AO, Italia

Scopri ↝

Hône

Hône, AO, Italia

Scopri ↝

Pont-Saint-Martin

Pont-Saint-Martin, AO, Italia

Scopri ↝

Perloz

Perloz, AO, Italia

Scopri ↝

Lillianes

Lillianes, AO, Italia

Scopri ↝

Donnas

Donnas, AO, Italia

Scopri ↝

Champorcher

Champorcher, AO, Italia

Scopri ↝

Bard

Bard, AO, Italia

Scopri ↝

Pontboset

Pontboset, AO, Italia

Scopri ↝