cattedrale-Aosta_2

Aosta Cattedrale di Aosta

Cattedrale di Aosta

 


La Cattedrale di Aosta, un monumento di grande valore storico e artistico che si trova nel centro della città.

Dedicata a Santa Maria Assunta e San Giovanni Battista, è la sede vescovile della diocesi di Aosta e una delle testimonianze più importanti dell’arte sacra in Valle d’Aosta.

La Storia della Cattedrale di Aosta

La sua origine risale al IV secolo, quando fu costruita una Domus Ecclesiae sul luogo dove oggi sorge la chiesa. Nel XI secolo, la cattedrale fu completamente riedificata per volere del vescovo Anselmo I, che le diede una pianta basilicale a tre navate con abside maggiore e due torri campanarie.


Nei secoli successivi, la cattedrale subì diverse trasformazioni in stile gotico, rinascimentale e neoclassico, che ne arricchirono l’aspetto e il patrimonio artistico.

Oggi possiamo ammirare la facciata neoclassica con il portale centrale e il rosone, le volte affrescate con scene bibliche e storiche, gli organi a canne, il coro ligneo intagliato, la cripta romanica con i resti della Domus Ecclesiae e il chiostro con gli affreschi altomedievali.

La cattedrale ospita anche il Museo del Tesoro, dove sono esposti oggetti preziosi di arte sacra, come reliquiari, calici, croci e paramenti liturgici.

Cattedrale di Aosta La Storia

La Cattedrale di Aosta, un monumento di grande valore storico e artistico che si trova nel centro della città. Dedicata a Santa Maria Assunta e San Giovanni Battista, è la sede vescovile della diocesi di Aosta e una delle testimonianze più importanti dell'arte sacra in Valle d'Aosta.

La sua origine risale al IV secolo, quando fu costruita una Domus Ecclesiae sul luogo dove oggi sorge la chiesa. Nel XI secolo, la cattedrale fu completamente riedificata per volere del vescovo Anselmo I, che le diede una pianta basilicale a tre navate con abside maggiore e due torri campanarie.


Nei secoli successivi, la cattedrale subì diverse trasformazioni in stile gotico, rinascimentale e neoclassico, che ne arricchirono l'aspetto e il patrimonio artistico.

Oggi possiamo ammirare la facciata neoclassica con il portale centrale e il rosone, le volte affrescate con scene bibliche e storiche, gli organi a canne, il coro ligneo intagliato, la cripta romanica con i resti della Domus Ecclesiae e il chiostro con gli affreschi altomedievali.

La cattedrale ospita anche il Museo del Tesoro, dove sono esposti oggetti preziosi di arte sacra, come reliquiari, calici, croci e paramenti liturgici.

Via Croix de Ville

Via Croix de Ville, Aosta, AO, Italia

Scopri ↝

Area Megalitica di Saint-Martin-de-Corléans

Area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans, Corso Saint Martin de Corleans, Aosta, AO, Italia

Scopri ↝

Piazza Émile Chanoux

Piazza Emile Chanoux, Aosta, AO, Italia

Scopri ↝

Cattedrale di Aosta

Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Giovanni Battista, Piazza Papa Giovanni XXIII, Aosta, AO, Italia

Scopri ↝

Criptoportico Forense

Criptoportico Forense, Piazza Papa Giovanni XXIII, Aosta, AO, Italia

Scopri ↝

Teatro romano di Aosta

Teatro Romano Di Aosta, Via Porta Pretoria, Aosta, AO, Italia

Scopri ↝

Foro Romano di Aosta

Foro Romano, P. Caveri, Aosta, AO, Italia

Scopri ↝

Porta Praetoria

Porta Prætoria, Piazza Porta Pretoria, Aosta, AO, Italia

Scopri ↝

L’Arco d’Augusto

Arco di Augusto, Piazza Arco D'Augusto, Aosta, AO, Italia

Scopri ↝

Quota B.P.

Riserva naturale Tzatelet, Aosta, AO, Italia

Scopri ↝

Anfiteatro di Aosta

Via Porta Pretoria, 1, 11100 Aosta, Aosta AO, Italia

Scopri ↝

Museo Archeologico Regionale

Museo Archeologico Regionale, Piazza Pierre-Leonard Roncas, Aosta, AO, Italia

Scopri ↝