Morgex - comune valle d'Aosta

Morgex - foto di daniele rogolino

Unité des Communes Valdigne-Mont-Blanc Morgex

il cuore della Valdigne

Morgex: Il Fascino Vinicolo ai Piedi del Monte Bianco

Scopri Morgex, una perla alpina nel cuore della Valdigne, famosa per i suoi vigneti e la vicinanza alle rinomate località sciistiche di Courmayeur e La Thuile.

Morgex, situato a un’altitudine di 923 metri, è un comune incantevole e ricco di storia. Conosciuto per i suoi vigneti, dai quali nasce il famoso DOC Blanc de Morgex et de La Salle, il comune offre un mix unico di cultura e natura.

Storia e Cultura

Morgex è ricco di storia, con monumenti come la Tour de l’Archet, il Castello Pascal de la Ruine e numerose cappelle votive nelle sue frazioni. La Chiesa di Santa Maria Assunta, con affreschi del XV-XVI secolo, è un altro gioiello del patrimonio artistico del comune.

Natura e Sport

La posizione di Morgex lo rende ideale per una varietà di attività sportive. Dalle passeggiate nei vigneti alle escursioni al Colle San Carlo, offre paesaggi mozzafiato e opportunità di ammirare il Monte Bianco. In inverno, è possibile praticare sci di fondo ad Arpy e partecipare ad attività come il rafting sulla Dora Baltea.

Viticoltura

Morgex è rinomato per i suoi vigneti situati fino a 1200 metri di quota, da cui si produce il Blanc de Morgex et de La Salle, noto come “il vino più alto d’Europa”.

Feste e Tradizioni

Il comune celebra diverse feste tradizionali, tra cui il Martcià di Barradzue e la festa patronale di Ferragosto, caratterizzate da sfilate, danze e rituali tipici della Valdigne.

Morgex è una destinazione ideale per chi cerca l’equilibrio perfetto tra natura, cultura e buon vino, il tutto incorniciato dallo scenario maestoso del Monte Bianco.

Pianifica la tua visita a Morgex per sperimentare l’autentico fascino della Valle d’Aosta.

Morgex La Storia

Morgex ha radici antiche, con evidenze di insediamenti umani risalenti all'epoca romana. Il nome "Morgex" sembra derivare dalla parola latina "Murius", che indicava una roccaforte o un muro.

Nel corso del Medioevo, Morgex divenne parte dei territori controllati dai signori feudali della Valle d'Aosta. Fu coinvolta in conflitti e dispute territoriali tra diverse famiglie nobiliari, tra cui i Savoia  che, nel XV secolo unirono Morgex ai loro territori segnando l'inizio di una lunga dominazione dei Savoia sulla Valle d'Aosta.

Durante le guerre napoleoniche, la Valle d'Aosta, compresa Morgex, fu occupata dalle truppe francesi. Successivamente, divenne parte del dipartimento del Monte Bianco.

Dopo la caduta di Napoleone, la Valle d'Aosta fu restituita al Regno di Sardegna e, in seguito, fu inclusa nel Regno d'Italia durante il processo di unificazione italiana nel XIX secolo.

Morgex si trova in una posizione strategica per il turismo, essendo situata nelle vicinanze delle montagne delle Alpi e del Monte Bianco. Il turismo estivo e invernale è un importante motore dell'economia locale, con attività come l'escursionismo, lo sci e la visita delle terme di Pré-Saint-Didier.

Oggi, Morgex è un comune che combina la sua ricca storia con le opportunità turistiche moderne, offrendo ai visitatori la possibilità di esplorare la bellezza naturale delle Alpi e di gustare prodotti locali di alta qualità, tra cui il famoso DOC Blanc de Morgex et de La Salle proveniente dai suoi vigneti coltivati fino a 1200 metri di quota, motivo per cui è noto come "il vino più alto d'Europa".

Cosa fare a Morgex

Cosa vedere a Morgex

Nel centro di Morgex svetta la Tour de l’Archet, un’antica torre del X secolo tra le più antiche della regione, che ospita la prestigiosa Fondazione Natalino Sapegno, un importante centro di studi letterari che organizza numerose attività per il pubblico, e il Bibliomuseo del fumetto, un vero paradiso per gli appassionati dei fumetti.

La chiesa parrocchiale di S.M. Assunta è un gioiello da non perdere, con un notevole altare barocco, affreschi dei secoli XV e XVI e un interessante museo di arte sacra.

Natura e Sport

Muoversi all’aria aperta in questa meravigliosa cornice naturale è un’esperienza impagabile, soprattutto con lo sguardo puntato sulla maestosità del Monte Bianco. Morgex offre a tutti l’opportunità di praticare diversi sport, in base alle preferenze e alle capacità fisiche.

 

Nella bella stagione, le opzioni sono infinite, dalle piacevoli passeggiate nelle località del fondovalle o nella riserva naturale del Marais, fino alle escursioni tra i vigneti e le cantine.

Salendo verso il Colle San Carlo, è possibile godere di uno dei panorami più suggestivi della regione sul Monte Bianco e fare una facile passeggiata fino al lago d’Arpy, oppure, per i più allenati, proseguire verso altri colli e laghi più in quota.

Morgex April 24, 2024

2.62° Expect a day of partly cloudy with snow


Gio -0°/-0°
Ven 0°/0°
Sab 3°/3°
Dom 4°/4°
Lun 6°/6°

Prodotti & Produttori

Dal Produttore Locale A Casa Tua: Scegli La Qualità, Scegli Tascapan

Su Tascapan puoi scoprire i prodotti tipici della Valle d’Aosta, i sapori di un luogo unico e straordinario situato nel cuore delle Alpi e circondato dalle montagne più alte d’Europa.

Navigare su Tascapan è come camminare sui sentieri della Valle d’Aosta, guardando il cielo e le montagne, sfiorando le foglie della vite e l’erba alta dei pascoli.

Si sentono il ronzio delle api, i campanacci di mucche e capre, i profumi dei frutteti e dei fiori d’alta montagna.

Vorrei accompagnarti in un viaggio sensoriale che ha un obiettivo: farti conoscere il territorio, i volti e la cultura Valdostana.

Buon Viaggio

Pré-Saint-Didier

Pré-Saint-Didier, AO, Italia

Scopri ↝

Morgex

Morgex, AO, Italia

Scopri ↝

La thuile

La Thuile, AO, Italia

Scopri ↝

La Salle

La Salle, AO, Italia

Scopri ↝

Courmayeur

Courmayeur, AO, Italia

Scopri ↝