34134

Jovençan Ru d’Arbérioz

Una passeggiata per gli appassionati della natura

Ru d’Arbérioz è un percorso pianeggiante di circa 6 km, da fare in bicicletta, a piedi o a cavallo, che segue il tracciato di un antico canale di irrigazione tra i comuni di Aymavilles e Jovençan. Lungo il cammino, potrai ammirare il castello di Aymavilles, il castello di Sarre, il castello di Saint-Pierre e la riserva naturale Côte de Gargantua.

Come arrivare a Ru d’Arbérioz

All’interno, spicca una pregevole tela del XVIII secolo che raffigura il martirio di San Sebastiano e un eccezionale dipinto ex voto del 1704, celebrando la salvezza del villaggio di Courmayeur dall’invasione franceseNella cappella a sinistra del coro, un’iscrizione ricorda il soggiorno a Courmayeur nel 1930 del principe Umberto di Savoia e della principessa Maria José, in luna di miele.

Il campanile, di epoca incerta ma risalente all’XI o XII secolo, è un esempio unico nella Valle d’Aosta. La cuspide, rimaneggiata in seguito, ricorda una tiara, forse in omaggio ai papi di Avignone. Con sette campane di diverse epoche, il campanile è un elemento distintivo della chiesa.

Per raggiungere il punto di partenza dell’itinerario, devi recarti a Jovençan e seguire le indicazioni per la chiesa. Lascia la macchina nel parcheggio di fronte alla chiesa in Frazione Les Adam e imbocca la mulattiera contraddistinta con il segnavia 2A che si trova sulla sinistra della Maison des anciens rémèdes, un centro dedicato agli antichi rimedi curativi delle erbe alpine.

Cosa vedere a Ru d’Arbérioz

L’itinerario ru d’Arbérioz ti offre la possibilità di vedere alcuni dei più bei castelli della valle d’aosta, come il castello di Aymavilles, che risale al XII secolo e presenta quattro torri angolari cilindriche; il castello di Sarre, che fu la residenza estiva dei re d’Italia durante la caccia alpina; il castello di Saint-Pierre, che ospita il museo regionale delle scienze naturali.

Potrai anche scoprire la riserva naturale Côte de Gargantua, un’area protetta che conserva un patrimonio geologico, botanico e faunistico di grande interesse.

Informazioni utili su Ru d’Arbérioz

L’itinerario ru d’Arbérioz è adatto a tutti e si può percorrere in tutte le stagioni. Il tempo di percorrenza previsto è di circa 3 ore. Il dislivello è di 292 metri. Il sentiero è ben segnalato con i numeri 2A, 3, Cammino Balteo e 1.

All’interno, spicca una pregevole tela del XVIII secolo che raffigura il martirio di San Sebastiano e un eccezionale dipinto ex voto del 1704, celebrando la salvezza del villaggio di Courmayeur dall’invasione franceseNella cappella a sinistra del coro, un’iscrizione ricorda il soggiorno a Courmayeur nel 1930 del principe Umberto di Savoia e della principessa Maria José, in luna di miele.

Il campanile, di epoca incerta ma risalente all’XI o XII secolo, è un esempio unico nella Valle d’Aosta. La cuspide, rimaneggiata in seguito, ricorda una tiara, forse in omaggio ai papi di Avignone. Con sette campane di diverse epoche, il campanile è un elemento distintivo della chiesa.

Ru d’Arbérioz

Maison des Anciens Remèdes, Jovençan, AO, Italia

Scopri ↝

La Maison des Anciens Remèdes

Maison des anciens remèdes, Jovençan, AO, Italia

Scopri ↝

Saint-Marcel

Saint-Marcel, AO, Italia

Scopri ↝

Saint-Christophe

Saint-christophe, AO, Italia

Scopri ↝

Quart

Quart, AO, Italia

Scopri ↝

Pollein

Pollein, AO, Italia

Scopri ↝

Nus

Nus, AO, Italia

Scopri ↝

Jovençan

Jovencan, AO, Italia

Scopri ↝