castello-di-bloney

Avise La maison di Blonay

La Maison Blonay ad Avise è un castello molto antico si erge nei pressi della chiesa parrocchiale di San Brizio

La Maison di Blonay: Un Tuffo nella Storia e Nell’Arte della Valle d’Aosta
Nel cuore della pittoresca Valle d’Aosta si cela un tesoro poco conosciuto ma di grande fascino: La Maison di Blonay. Questa storica dimora non è solo un esempio straordinario di architettura tradizionale valdostana, ma rappresenta anche un punto di incontro tra passato e presente, offrendo ai visitatori l’opportunità di immergersi nella cultura, nella storia e nell’arte di una delle regioni più affascinanti d’Italia.

Un Centro Culturale Vivo
Oltre ad essere un monumento storico, La Maison di Blonay si propone come un centro culturale dinamico, ospitando eventi, mostre temporanee, seminari e attività didattiche che mirano a promuovere la conoscenza della storia locale, dell’arte e delle tradizioni. Questa vocazione culturale rende la dimora un punto di riferimento per chi desidera approfondire gli aspetti meno noti della Valle d’Aosta, dal punto di vista sia storico sia artistico.

La Maison Blonay ad Avise è un castello molto antico, che viene spesso confuso con l’altro castello presente nello stesso comune: il Castello di Avise, che sorge all’ingresso del paese. Al contrario, la Maison Blonay si erge su di un’altura nei pressi della chiesa parrocchiale di San Brizio, nel centro del borgo storico e ha alle spalle una storia differente rispetto a quella del suo vicino compagno.

La Maison di Blonay è una perla nascosta della Valle d’Aosta, un luogo dove storia, arte e tradizione si intrecciano, offrendo ai visitatori un’esperienza indimenticabile. La sua bellezza architettonica, unita al ricco programma culturale, la rende una destinazione imperdibile per tutti coloro che desiderano scoprire le radici profonde e l’identità di questa splendida regione italiana.

La maison di Blonay La Storia

Il Castello di Blonay viene chiamato così perché verso la metà del XVII secolo, il proprietario Prospero d’Avise cedette l’edificio in eredità ai nipoti Claudio e Giosuè di Blonay.

La Maison Blonay, o Castello Blonay, appare come un complesso architettonico di dimensioni contenute, affiancato ad un’alta e possente torre difensiva, dalle spesse mura e da una merlatura a coda di rondine.

Questo castello venne edificato molto prima del Castello di Avise: intorno alla metà del XII secolo e al tempo fungeva da residenza.

Il robusto torrione laterale venne invece adibito per un periodo a prigione. Infatti, la torre era nominata la “Tour des Prisons” e i Blonay ci rinchiudevano tutti coloro che commettevano azioni illecite.

Non tutti sanno che, ad Avise, esiste un terzo castello: il Castello di Cré.

Questa fortezza è davvero molto poco conosciuta, in quanto l’architettura di questo antico maniero non si è conservata al punto da renderlo interessante dal punto di vista turistico.

La Comba di Vertosan

Comba di Vertosan, Avise, AO, Italia

Scopri ↝

Il castello di Avise

Castello di Avise, SR26, Avise, AO, Italia

Scopri ↝

La maison di Blonay

Castello di Blonay, SR26, Avise, AO, Italia

Scopri ↝

Valsavarenche

Valsavarenche, AO, Italia

Scopri ↝

Villeneuve

Villeneuve, AO, Italia

Scopri ↝

Valgrisenche

Valgrisenche, AO, Italia

Scopri ↝