Chiesa Parrocchiale Santissima Trinità

Gressoney-La-Trinité Chiesa parrocchiale della Santissima Trinità

La Chiesa, fondata nel 1702 e dedicata alla Santissima Trinità, ha come patrono San Francesco Saverio, poiché non è possibile attribuire il titolo patronale delle Tre Divine Persone.

Elementi di interesse nella Chiesa della Santissima Trinità:

– L’altare maggiore, coevo alla chiesa, è in stile barocco con alcuni elementi rinascimentali. Realizzato in legno dorato e dipinto, è sopravvissuto a un incendio avvenuto intorno alla metà dell’Ottocento.

– Il tabernacolo a ruota del 1704.

– La lampada ornamentale in rame argentato e dorato, risalente al 1695.

Nel 1975, la chiesa subì un furto di proporzioni gravi; alcune opere rubate sono state sostituite da statue realizzate dallo scultore Siro Viérin, mentre altre provengono dalle cappelle locali, come le due statue sull’altare di San Giuseppe, originariamente situate nella cappella di Tschaval.

La torre campanaria, coeva alla chiesa, si innalza per circa 30 metri. La cuspide risale al 1819 ed ha una particolare forma a cipolla, sormontata da una boccia in rame e una croce; la struttura è in legno rivestito da ferro zincato.

Inizialmente dotata di tre campane, ne furono aggiunte altre tre nel 1933. L’intero concerto campanario, rinnovato ed inaugurato nel 1992, con le sue dodici campane, risulta essere il più completo del Piemonte e della Valle d’Aosta. Nella piazza della Chiesa è esposta la più antica campana, datata con certezza, dell’antico concerto.

Gressoney-Saint-Jean

Gressoney-Saint-Jean, AO, Italia

Scopri ↝

Issime

Issime, AO, Italia

Scopri ↝

Gressoney-La-Trinité

Gressoney-La-Trinitè, AO, Italia

Scopri ↝

Gaby

Gaby, AO, Italia

Scopri ↝