castello-villa-challad

Challand Saint-Victor Castello di Villa-Challand

Il Castello di Villa-Challand: Una Finestra sul Passato nella Val d’Ayas
Scopri il Castello di Villa-Challand, una meraviglia storica della Valle d’Aosta che si erge maestosa sulla cima di un promontorio roccioso, dominando la valle dell’Evançon, meglio conosciuta come la Val d’Ayas. Questo castello in rovina non è solo un’icona architettonica, ma anche un testimone silenzioso di epoche passate, che continua a raccontare storie di tempi antichi e di strategie medievali.

Storia e Architettura del Castello di Villa-Challand
Un Promontorio Storico
Il Castello di Villa-Challand, situato sopra il paese di Challand-Saint-Victor e non lontano da Verrès, occupa una posizione strategica che una volta gli consentiva di controllare l’importante via di passaggio lungo la Val d’Ayas. La sua ubicazione non solo offriva vantaggi difensivi ma permetteva anche di monitorare efficacemente il movimento lungo la valle, svolgendo un ruolo cruciale nelle dinamiche di potere locali.

Una Rovina che Resiste
Nonostante il tempo abbia eroso la struttura, trasformandola in una rovina, il castello conserva ancora il fascino del suo glorioso passato. Le mura decadenti e le torri semi-distrutte evocano immagini di un’epoca in cui il castello era una fortezza impenetrabile. Queste rovine, ricche di fascino, attraggono non solo storici e appassionati di architettura ma anche visitatori comuni che desiderano immergersi nella storia medievale della regione.

Esplorando il Castello di Villa-Challand
Un’Escursione nella Storia
Visitare il Castello di Villa-Challand offre un’esperienza unica, quasi un viaggio indietro nel tempo. Gli appassionati di storia possono esplorare le rovine, immaginando la vita quotidiana dei suoi abitanti medievali e le battaglie che queste mura hanno visto. La vista dalla cima del promontorio è spettacolare, offrendo panorami mozzafiato della Val d’Ayas che alone rendono la visita memorabile.

Fotografia e Contemplazione
Per i fotografi, il castello offre innumerevoli opportunità per catturare il contrasto tra le antiche rovine e il paesaggio naturale circostante. Inoltre, i visitatori in cerca di quiete troveranno nel sito un luogo ideale per la contemplazione e la riflessione, lontano dal trambusto della vita moderna.

 

 

Castello di Villa-Challand La Storia

La Storia del Castello di Villa-Challand

Il Castello di Villa-Challand è uno dei castelli più antichi di tutta la Valle d’Aosta. Ricoprì un importante ruolo nella storia della nobile famiglia valdostana degli Challant.

Il maniero incarna due diverse fasi costruttive: una più antica, che fa riferimento alla costruzione del donjon centrale, circondato da una prima cinta muraria dalla forma trapezoidale.

Questo era il primo Castello di Villa, ma non si sa con esattezza l’anno di edificazione della struttura originaria. Si pensa che sia stato realizzato intorno al Duecento e che poi, nel corso dei secoli, subì diverse trasformazioni.

Dopo qualche anno, il castello venne ampliato, a partire dall’apparato difensivo esterno. Inoltre, anche il sentiero di accesso al maniero venne notevolmente migliorato.

Questa seconda struttura del castello prende le sembianze di un fabbricato a pianta rettangolare circa 23 metri per 30. La porta di accesso sul lato sud era difesa da un ampio fossato e un ponte levatoio permetteva di accedere all’interno dell’antico maniero.

Internamente, il castello presentava un cortile e un corpo di abitazione di due piani fuori terra, che ormai da tanti anni è ridotto a rudere. Oggi non sono più visibili le riquadrature delle finestre in pietra lavorata, che infatti sono state asportate una ad una.

Il Castello di Villa-Challand è un castello in rovina posto sulla cima di un promontorio roccioso, in posizione dominante rispetto alla valle dell’Evançon, ovvero la Val d’Ayas.

Il castello sovrasta il paese di Challand-Saint-Victor, poco distante da Verrès e questa sua posizione strategica consentiva di avere il pieno controllo della strada che saliva lungo la valle.

 

La Storia del Castello di Villa-Challand

Il Castello di Villa-Challand è uno dei castelli più antichi di tutta la Valle d’Aosta. Ricoprì un importante ruolo nella storia della nobile famiglia valdostana degli Challant.

Il maniero incarna due diverse fasi costruttive: una più antica, che fa riferimento alla costruzione del donjon centrale, circondato da una prima cinta muraria dalla forma trapezoidale.

Questo era il primo Castello di Villa, ma non si sa con esattezza l’anno di edificazione della struttura originaria. Si pensa che sia stato realizzato intorno al Duecento e che poi, nel corso dei secoli, subì diverse trasformazioni.

Dopo qualche anno, il castello venne ampliato, a partire dall’apparato difensivo esterno. Inoltre, anche il sentiero di accesso al maniero venne notevolmente migliorato.

Questa seconda struttura del castello prende le sembianze di un fabbricato a pianta rettangolare circa 23 metri per 30. La porta di accesso sul lato sud era difesa da un ampio fossato e un ponte levatoio permetteva di accedere all’interno dell’antico maniero.

Internamente, il castello presentava un cortile e un corpo di abitazione di due piani fuori terra, che ormai da tanti anni è ridotto a rudere. Oggi non sono più visibili le riquadrature delle finestre in pietra lavorata, che infatti sono state asportate una ad una.

Challand-Art

Challand Art - percorso artistico nel bosco, Strada Regionale 45, Challand-Saint-Victor, AO, Italia

Scopri ↝

Castello di Villa-Challand

Castello di Challant, Challand-Saint-Victor, AO, Italia

Scopri ↝

Cascata di Isollaz

Cascata di isollaz, Challand-Saint-Victor, AO, Italia

Scopri ↝

Chiesa parrocchiale di San Vittore

Challand-Saint-Victor, AO, Italia

Scopri ↝

Champdepraz

Champdepraz, AO, Italia

Scopri ↝

Challand Saint-Victor

Challand-Saint-Victor, AO, Italia

Scopri ↝

Challand-Saint-Anselme

Challand-Saint-Anselme, AO, Italia

Scopri ↝