Castello-Issogne

Issogne Castello di Issogne

Cosa vedere nel Castello di Issogne

 

La visita al Castello di Issogne è un vero tuffo nel passato. Già dall’ingresso nel cortile, circondato da edifici adorni degli stemmi della famiglia Challant e delle famiglie alleate, si respira l’atmosfera dell’epoca. Proseguendo, si incontrano affreschi che raffigurano con grande realismo la vita del borgo, mostrando scene di mercati, botteghe e mestieri dell’epoca.

 

All’interno del castello, al piano terra, si trovano la sala da pranzo, la cucina e la sala baronale, dove un imponente camino in pietra con lo stemma dei Challant e gli affreschi con paesaggi, scene di caccia e il celebre “Giudizio di Paride” ci fanno fare un tuffo nel passato.

 

Il primo piano del castello rivela la cappella, dalle volte a ogiva finemente decorate, con preziosi affreschi alle pareti e un magnifico altare gotico in legno intagliato e dorato. Non lontano, la camera della Contessa ci sorprende con il suo oratorio ornato di affreschi.

 

Il secondo piano ospita le stanze “del re di Francia”, con il soffitto decorato da gigli e uno scudo della dinastia francese dei Valois sul camino, e dei “Cavalieri di San Maurizio”, con un soffitto a cassettoni dipinto con la croce dell’ordine.

Il Castello di Issogne oggi

 

Oggi, il Castello di Issogne appartiene alla Regione Autonoma Valle d’Aosta ed è aperto al pubblico per permetterci di immergerci in un passato ricco di fascino e storia. La visita a questo luogo incantevole è un’opportunità unica per ammirare l’arte, l’architettura e la vita di un’epoca lontana, lasciandoci affascinare dalla magnificenza di questo gioiello storico. Se desideri esplorare il Castello di Issogne, prenota e acquista i tuoi biglietti online per assicurarti un’esperienza indimenticabile.

Castello di Issogne La Storia

Immerso nella pittoresca bellezza della Valle d'Aosta, il Castello di Issogne è uno dei più visitati della regione, affascinando i visitatori per la sua storia e sontuosità. Inizialmente appartenente ai vescovi di Aosta, il castello passò nelle mani della famiglia Challant a metà del XIV secolo che lo trasformò in una splendida residenza a ferro di cavallo con un ampio cortile e un giardino all’italiana. L’aspetto attuale, gli affreschi che raccontano la vita quotidiana e le sue sale arredate risalgono al lavoro svolto da Giorgio di Challant tra il 1490 e il 1510.

Immerso nella pittoresca bellezza della Valle d’Aosta, il Castello di Issogne è uno dei più visitati della regione, affascinando i visitatori per la sua storia e sontuosità. Inizialmente appartenente ai vescovi di Aosta, il castello passò nelle mani della famiglia Challant a metà del XIV secolo che lo trasformò in una splendida residenza a ferro di cavallo con un ampio cortile e un giardino all’italiana. L’aspetto attuale, gli affreschi che raccontano la vita quotidiana e le sue sale arredate risalgono al lavoro svolto da Giorgio di Challant tra il 1490 e il 1510. 

 

Cosa vedere nel Castello di Issogne

La visita al Castello di Issogne è un vero tuffo nel passato. Già dall’ingresso nel cortile, circondato da edifici adorni degli stemmi della famiglia Challant e delle famiglie alleate, si respira l’atmosfera dell’epoca. Proseguendo, si incontrano affreschi che raffigurano con grande realismo la vita del borgo, mostrando scene di mercati, botteghe e mestieri dell’epoca.

 

All’interno del castello, al piano terra, si trovano la sala da pranzo, la cucina e la sala baronale, dove un imponente camino in pietra con lo stemma dei Challant e gli affreschi con paesaggi, scene di caccia e il celebre “Giudizio di Paride” ci fanno fare un tuffo nel passato.

 

Il primo piano del castello rivela la cappella, dalle volte a ogiva finemente decorate, con preziosi affreschi alle pareti e un magnifico altare gotico in legno intagliato e dorato. Non lontano, la camera della Contessa ci sorprende con il suo oratorio ornato di affreschi.

 

Il secondo piano ospita le stanze “del re di Francia”, con il soffitto decorato da gigli e uno scudo della dinastia francese dei Valois sul camino, e dei “Cavalieri di San Maurizio”, con un soffitto a cassettoni dipinto con la croce dell’ordine.

 

Il Castello di Issogne oggi

 

Oggi, il Castello di Issogne appartiene alla Regione Autonoma Valle d’Aosta ed è aperto al pubblico per permetterci di immergerci in un passato ricco di fascino e storia. La visita a questo luogo incantevole è un’opportunità unica per ammirare l’arte, l’architettura e la vita di un’epoca lontana, lasciandoci affascinare dalla magnificenza di questo gioiello storico. Se desideri esplorare il Castello di Issogne, prenota e acquista i tuoi biglietti online per assicurarti un’esperienza indimenticabile.

Castello di Issogne

Castello di Issogne, Localita, La Place, AO, Italia

Scopri ↝

Champdepraz

Champdepraz, AO, Italia

Scopri ↝

Challand Saint-Victor

Challand-Saint-Victor, AO, Italia

Scopri ↝

Challand-Saint-Anselme

Challand-Saint-Anselme, AO, Italia

Scopri ↝

Ayas

Ayas, AO, Italia

Scopri ↝

Verrès

Verrès, AO, Italia

Scopri ↝

Montjovet

Montjovet, AO, Italia

Scopri ↝

Emarèse

Émarèse, AO, Italia

Scopri ↝