Caricando il contenuto
Navigation
Account

Patate Cerisa – Paysage à Manger

‹Ritorna indietro
Descrizione

Descrizione

Patate Cerisa

La patata ideale per la Raclette.
Ideale da gustare con formaggi stagionati a latte crudo intero come la fontina oppure formaggi a latte parzialmente scremato come la toma.

Informazioni Aggiuntive

Informazioni aggiuntive

Confezione (gr)

,

Origine

Producer

Recensioni (0)

Recensioni

Non ci sono ancora recensioni

Be the first to review “Patate Cerisa – Paysage à Manger”

Le Nostre Offerte

Petit Rouge in purezza, prodotto da Didier Gerbelle - Valle d'Aosta - Aymavilles Vista Veloce

Petit Rouge DOP – Gerbelle

Petit Rouge DOC Il Petit Rouge è il vitigno autoctono più coltivato in Valle d'Aosta ed è presente in molti DOC della regione: Enfer, Torrette, Nus, Chambave… “Ma se ci pensi ha un brutto nome, no? – dice Didier, scherzando – Piccolo e rosso. Preferirei si chiamasse Grand Noir o Grand Violet!” Per valorizzare le sue caratteristiche peculiari Didier ha scelto di vinificarlo in purezza. Le uve di questa bottiglia provengono da una vigna che si trova nel comune di Villeneuve, coltivata nel pieno rispetto dell'ambiente. Si chiama Vigne Plan. Un vigneto su un terreno pianeggiante. Una cosa rara in un territorio montuoso come quello valdostano. Come bere il Petit Rouge  I profumi di rosa selvatica e frutti rossi del Petit Rouge si abbinano perfettamente a salumi, boudin, salsicce, formaggi valdostani e secondi di carne, ma è ottimo anche servito a tutto pasto per accompagnare zuppe locali e casse-croûte.
 14.28 IVA inclusa Aggiungi al carrello
biscotto alla farina di castagne Vista Veloce

BISCOTTI “TSAHTÈGNE” ALLE CASTAGNE, CHAPPOZ – BONNE VALLÉE

    Biscotti “Tsahtègne” alle Castagne Chappoz - Bonne Vallée Prodotto Artigianale venduto in confezioni da 300 gr. In questi deliziosi biscotti alle castagne è racchiuso il sapore della bassa Valle d’Aosta, dove nasce proprio la Bonne Vallée, azienda della famiglia Chappoz. Le castagne sono da sempre un elemento importantissimo nella tradizione gastronomica della Bassa Valle d’Aosta.” - ci spiega Monica Chappoz - “Per l'impasto di questi biscotti utilizziamo farina di castagne macinata direttamente da noi. Le nostre colture non sono ibride, ma seminiamo ogni anno parte del raccolto”.  La piccola azienda Bonne Vallée non fa infatti ricorso a sementi sterili, ma piuttosto, segue fedelmente il ritmo della natura, con il meraviglioso obiettivo di offrire prodotti esenti dalle manipolazioni artificiali La famiglia Chappoz crede fermamente nella sostenibilità dell'azienda agricola, nella tradizione tramandata dai nonni e nel naturale ciclo della vita. Silvio e la sua famiglia vi consigliano di gustare i Biscotti “Tsahtègne” alle Castagne Chappoz inzuppati in una tazza di latte o tè con del buon miele, per la vostra golosa colazione o merenda energetica e genuina.
 5.00 IVA inclusa Aggiungi al carrello
Fetta di Fontina appena tagliata Vista Veloce

Fontina DOP Valle d’Aosta – La Croix

La Fontina DOP della Valle d'Aosta La Fontina DOP è il formaggio simbolo della Valle d’Aosta, vera regina dei prodotti tipici della regione. Quella prodotta dalla famiglia Lale Lacroix nasce da pascoli montani, da fieno prodotto in azienda e da latte di bovine di razza autoctona valdostana. L’abilità del casaro condensa questi elementi in un formaggio selezionatissimo, che vanta molteplici tentativi di imitazione… tutti vani! Il latte usato è intero, crudo e appena munto. La trasformazione da latte a formaggio avviene nel rispetto della tradizione valdostana, secondo quanto previsto da un rigido disciplinare. La stagionatura dura un minimo di tre mesi; la salatura e la spazzolatura vengono effettuate manualmente, forma per forma, fino al raggiungimento della maturazione ottimale. A seconda del periodo di produzione variano i profumi e il gusto della pasta, che deve essere sempre elastica, con qualche occhiatura. Abbinamenti consigliati Sicuramente pane nero, bodeun e, per i più golosi, un buon Pinot Gris. Come conservare la Fontina Si consiglia di aprire la confezione almeno due ore prima del consumo per liberare gli eventuali odori provocati dalla crosta. Il formaggio si può conservare, avvolto in una pellicola trasparente, nella zona meno fredda del frigorifero.
 8.75 17.50 IVA inclusa Scegli
foto artistica del genepy Vista Veloce

Génépy piantine – Da Emy

Piantine di Artemisia Umbelliformis da utilizzare per la ricetta del Génépy fatto in casa. Il Génépy bianco è una piccola pianta aromatica tipica delle zone di alta montagna, cresce infatti sulle Alpi occidentali ad altitudini comprese tra i 1700 e i 3500 metri sul livello del mare. Il tipico liquore, famoso ben oltre l'arco alpino, si prepara ponendo le piantine a macerare nell'alcol. L'infuso ottenuto riposerà per almeno un mese e verrà infine allungato con uno sciroppo di acqua e zucchero. In Valle d'Aosta quasi ogni famiglia ha un “produttore” di génépy, che pazientemente raccoglie le piantine e le trasforma, secondo ricette conservate gelosamente, in un delizioso liquore che condividerà con amici e parenti durante le cene e le feste mangiando un torcetto o un dolce tipico. Il pacchetto contiene circa 40 piante, la dose per un litro di alcol.
 6.00 IVA inclusa Aggiungi al carrello
Torna all'inizio